Archivio newsletter

Lunedì 15 luglio 2024
Background

ARCHIVIO NEWSLETTER

In questa pagina sono presenti le precedenti Newsletter che periodicamente sono state inoltrate via e-mail se ci si è iscritti al servizio di invio.
Se la Sua è una Azienda Associata, può inserire il Suo indirizzo di e-mail, se non lo ha già fatto, utilizzando il servizio "Iscriviti". Potrà così ricevere dal prossimo numero la Newsletter settimanale.

Anno di riferimento

Newsletter del 21/06/2024

IMPOSTE E TASSE

19/06/2024DOGANA Differimento presentazione E-Das. Determinazione Direttoriale Agenzia delle Dogane dell’11 giugno 2024
21/06/2024IRPEF Immobili e bonus fiscali 2024: guida pratica
20/06/2024IRPEF Plusvalenza da cessione di immobili post Superbonus
19/06/2024IRPEF Nuove regole per la compensazione in F24

LAVORO E PREVIDENZA

20/06/2024CORSI E SEMINARI La certificazione di genere in Liguria: un anno dopo – Save the date 28 giugno 2024
17/06/2024CREDITI DI LAVORO Rivalutazione monetaria dei crediti di lavoro − Coefficienti utili per rivalutare crediti di lavoro da liquidare nel mese di maggio 2024
17/06/2024TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Coefficiente per il calcolo della rivalutazione del TFR – maggio 2024
21/06/2024TUTELA DELLA PRIVACY Cancellazione dei metadati delle mail dei dipendenti: un ripensamento dal Garante Privacy

PRODUZIONE E SCAMBI

17/06/2024COSTO VITA - INDICI ISTAT Variazioni percentuali degli indici dei prezzi al consumo. Ultima variazione rilevata. Maggio 2024
18/06/2024DIRITTO DI IMPRESA Rendicontazione societaria di sostenibilità: il Governo approva il decreto di recepimento della CSRD
19/06/2024FINANZIAMENTI Agevolazioni investimenti produttivi - PMI - Area di crisi industriale complessa savonese - Filse
21/06/2024IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO Emergenza caldo. Incontro tra il Ministero del lavoro e le parti sociali. Seminario di approfondimento, 31 luglio 2024
07/06/2024IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO 9/7/2024 - Convegno su "Come gestire l’obbligo della “patente a punti” in arrivo per i cantieri interni ed esterni alle aziende, anche alla luce delle vecchie e nuove sanzioni in tema di sicurezza sul lavoro sospensive dell’attività imprenditoriale.