« indietroavanti »

UISV


  
    Sommario

  LAVORO E PREVIDENZA
  
19/02/2002

CONTRATTO A TERMINE


Discipline specifiche - Dirigenti


Discipline specifiche, peraltro escluse dal campo di applicazione del Decreto Legislativo n. 368/2001, sono, invece, delineate con riferimento ai settori del turismo e dei pubblici esercizi, in merito all'esecuzione di speciali servizi per i quali la durata non sia superiore a 3 giorni ed ai contratti a tempo determinato, di durata non superiore a 5 anni, con i dirigenti.

E' consentita - in base all'art. 10, comma 4 del D.Lgs. n. 368/2001 - l'assunzione a termine di dirigenti per una durata non superiore a 5 anni.

Il dirigente può comunque recedere dal contratto trascorso un triennio e osservata la disposizione dell'art. 2118 cod.civ. circa l'obbligo di preavviso. Tale facoltà di recesso prima della scadenza del termine è stabilita soltanto a favore del dirigente e non del datore di lavoro.

I rapporti a termine con i dirigenti sono esclusi dal campo di applicazione del D.Lgs. n. 368/2001, salvo per quanto riguarda le previsioni degli articoli 6 (principi di non discriminazione) e 8 (criteri di computo).








 


Esponi i tuoi dubbi all' autore


Spedisci l' articolo a un amico